Meteo fine settimana | L’Italia si divide ancora fra sole e pioggia

E’ il nostro Paese che risulta ancora esser diviso in due dal punto di vista meteorologico. Al Sud, il caldo che resta ancora per una settimana; al Nord, invece, i temporali sono, un po’ dappertutto, presenti.

Cosa ci aspetta per il weekend? Scopriamolo insieme attraverso le previsioni meteo.

photo web source

Previsioni meteo: ancora “due Italie”

La pioggia al Nord e il sole ed il caldo al Sud. Cosa sta succedendo al clima in Italia? Un Paese spaccato in due su questo fronte e lo sarà ancora almeno per tutto il fine settimana. L’anticiclone africano occupa stabilmente le zone del Sud dove si boccheggia e si spera nell’arrivo della pioggia per rinfrescare. Al Nord, invece, la situazione è al contrario.

Secondo le previsioni, la pioggia che ha bagnato le zone del Nord, piano piano comincerà a spostarsi anche verso quelle del Centro, portando anche su queste ultime zone appena citate, l’instabilità.

Il tutto si concentra fra le giornate di giovedì 8 settembre e quella di venerdi 9 settembre. Saranno quelle dove le piogge diventeranno forti e anche accompagnate da grandine e forti venti al Nord, in particolare nelle zone della Liguria e del Piemonte.

Non andrà meglio al Centro dove potranno esserci temporali anche sulle zone tirreniche e sull’Umbria. Si abbasseranno le temperature massime e non saranno superati i 27°.

Il caldo continua al Sud

Una situazione completamente diversa al Sud, dove il caldo si farà sentire, in particolare in Sicilia e Sardegna, dove non si esclude il raggiungimento anche di temperature di 36°.

Cosa c’è da aspettarci per il prossimo fine settimana? Una situazione invariata rispetto alla restante parte della settimana. La giornata di sabato vedrà una pausa dall’instabilità, anche se i temporali potranno ancora presentarsi lungo l’Appennino e in alcune zone del Triveneto.

Al Sud, invece, la situazione resta stabile, con il caldo che, almeno per qualche altro giorno, ne farà da padrone. Domenica 11 un anticiclone proveniente dall’Europa centro occidentale, si estenderà sull’Italia, mandando via, piano piano, il maltempo, riportando su tutte le Regioni un tempo più stabile e soleggiato.