La morte di Olivia Newton – John: dal successo di “Grease” alla lotta contro il cancro

È stata una delle stelle di Hollywood, diventata famosa al pubblico per aver recitato la parte di Sandy nel film cult “Grease”. Ma il cancro ha avuto la meglio su di lei e Olivia Newton-John, ieri, è volata al cielo.

Una carriera sia come attrice che come cantante che la farà rimanere nel cuore di tutti coloro che l’hanno, da sempre, seguita ed apprezzata.

Olivia Newton John

La mitica Sandy di Grease è volata in cielo

Tutti la ricordano come la biondina timida che diventa, poi, la pantera nera in uno dei film più famosi e che l’ha resa tale accanto a John Travolta. La conoscevamo tutti come “Sandy” di Grease, ma in realtà il suo vero nome era Olivia Newton-John.

Ieri, all’età di 73 anni, la grande artista è volata al cielo dopo aver combattuto, per lungo tempo, contro il cancro. Ad annunciare la sua scomparsa è stato il marito di Olivia, John Easterling, attraverso un post di Instagram: “Olivia si è spenta serenamente” – ha scritto. Viveva in California insieme alla sua famiglia e, da sempre, circondata anche da tantissimi amici.

Il cancro al seno, la sua lunga e dura battaglia. Ma, alla fine, ha vinto lui, il male del secolo. Ma Olivia non si è arresa e fino alla fine ha combattuto. Il marito, sempre sui social, ringraziando tutti coloro che le sono stati vicino in questi anni, ha descritto Olivia come “il simbolo dei trionfi e delle speranze di 30 anni di lotta”, proprio contro il cancro.

Ora sarà una fondazione, la “Olivia Newton-John Foundation”, a portare avanti la sua lotta e la sua battaglia, con iniziative per la ricerca proprio sul cancro e, anche, sulla fitoterapia. Nel 1992 il calvario dell’artista è iniziato. All’inizio lei era riuscito a sconfiggerlo, ma nel 2013, il suo inaspettato ritorno. A chi le aveva chiesto se aveva paura di lottare di nuovo contro il cancro, lei aveva risposto di no, fiera e certa della presenza sempre costante del marito al suo fianco.

La lotta di Olivia contro il cancro

Ma nel 2017 la situazione si era aggravata, con la diagnosi, anche, di un tumore alla base della colonna vertebrale.

La carriera di Olivia Newton – John è iniziata nel mondo della musica quando, nel 1966, dopo essersi trasferita dall’Inghilterra all’Australia, aveva inciso il suo primo singolo dal titolo “Till you say be mine”.

Ma è stato Grease a darle la popolarità che meritava nel 1978. Il ruolo di Sandy accanto a John Travolta, di quella ragazzina timida e insicura che si trasforma e diventa una vera pantera, resteranno sempre nel cuore e nell’immaginario collettivo.

Nel 1981, un altro successo musicale, con il singolo “Physical” che le ha permesso di vincere tanti dischi d’oro e di platino. Per lei, anche una stella sulla Hollywood Walk of Fame.