Ivana Trump | Una donna di successo sino alla fine

Donna di successo, imprenditrice e modella, ma a tutto il mondo conosciuta come l’ex moglie di Donald Trump. Dietro il suo esser stata consorte di uno degli uomini più ricchi d’America, c’era una donna forte e tenace.

Ivana trump

Ha saputo, però, pienamente sfruttare tutte le possibilità che un nome come quello di Trump le ha dato, uscendone sempre vincitrice.

Una donna di successo, sempre

Aveva 73 anni e si è spenta ieri. A darne al notizia è stato proprio il suo ex marito Donald. Ivana Trump, al mondo conosciuta da tutto con il cognome dell’uomo che è stato suo marito dal 1977 al 1992, non era solo una donna di successo, ma anche colei che ha saputo sfruttare al meglio ciò che lo stesso Donald le ha dato, mantenendo il cognome del suo, ormai, ex marito fino alla fine dei suoi giorni.

Una donna che, anche l’Italia ha imparato a conoscere perché la vita sentimentale di Ivana non si è fermata solo a Donald e ai tre figli da lui avuti. Ma ci sono stati anche due mariti italiani, l’ultimo dei quali, il modello Rossano Rubicondi, morto quasi un anno fa a causa di una malattia.

Sono molto rattristato nell’informare tutti quelli che l’hanno amata, e sono molti, che Ivana Trump è morta nella sua casa a New York” – ha scritto Donald Trump sui suoi canali social.

Ma chi era Ivana? Ivana Zelníčková (questo il suo vero nome), nasce come fotomodella, prima di diventare celebre con il matrimonio e i suoi tre figli avuti da Donald. Di origini ceche, dopo un matrimonio con un amico austriaco, per ottenerne la cittadinanza e poter lasciare, l’allora, Cecoslovacchia. Da lì poi, l’arrivo in America nel 1973 e il primo divorzio.

Ivana Trump: i matrimoni e la ricchezza di Donald

Nel 1977 l’incontro che le cambia la vita, quello con Donald Trump. Il matrimonio e il suo ricoprire un ruolo di primo ordine proprio nella Trump Organization. Diventa vice presidente del design interno per la compagnia. In seguito, lo stesso Donald la mette a capo del Trump Castle Hotel and Casino come presidentessa.

Molti avrebbero pensato che, dopo il divorzio con Donald, la sua vita si sarebbe fermata. Ed invece no: Ivana ha continuato per la sua strada, firmando un contratto con la William Morris Agency, con la quale ha disegnato la propria linea di abbigliamento e bigiotteria, ed anche apparendo al cinema, interpretando un cameo nel film “Il club delle prime mogli”.

L’arrivo in Italia nel 1995 e il matrimonio con il primo italiano, l’imprenditore Riccardo Mazzucchelli e, poi, nel 2008 con Rossano Rubicondi.

Ivana Trump
Photo web source by Evan Agostini/Invision/AP

Ciò che tutti avrebbero pensato è che Donald, una volta eletto presidente degli Stati Uniti d’America, avrebbe portato lei come First Lady alla Casa Bianca, portando ancora il suo cognome. Ma Ivana non ha mai risposto alle tante domande di “come sarebbe stato diventare la moglie del presidente”.

Sta di fatto che ha mantenuto il suo successo sino alla fine. E sempre sarà ricordata come tale.